In questo post ti spiegherò come preparare una o più ricette facili per studenti fuori sede.

Forse sarà capitato anche a te di essere un fuori sede. Lavoratore, studente non fa differenza!

Quando torni nella tua indipendentissima e tutto il giorno disabitata casetta la situazione è la seguente:

  • voglia di cucinare –> 0 (zero)
  • roba pronta da riscaldare –> NP (non pervenuta)
  • alimenti ancora commestibili nel frigorifero –> (pregasi stendere un velo pietoso)

Insomma la situazione è piuttosto complicata… avremmo tutti voluto avere un’idea geniale che, con pochi ingredienti, basso consumo di nostra energia (già piuttosto scarsa a fine giornata) e in tempi super-ridotti ci consenta di sederci a tavola e…

MANGIARE!!!

Se segui IAMU e le ricette pratiche e veloci di Rosetta, del minimarket della simpatia a Reggio Calabria, tutto si può fare.

E mangiare non sarà solo un miraggio.

Con pochi ingredienti, infatti, puoi preparare un piatto semplice e gustoso.

Magari procurati la mortadella, perché Rosetta è la regina della mortadella, quest’anno ne ha portata una da 850 kg nel suo negozio.

A te ne basterà anche meno. Molto meno!

Ecco come puoi preparare i paccheri e conchiglioni fritti… buonissimi anche per invitare qualche amico/a a cena e stupire tutti.

Tra universitari capita spesso di voler stupire i colleghi (almeno a tavola)!

Rosetta in questo video ci spiega tutto passo dopo passo, nella sua cucina “speciale”.

Non mi resta che dirti «Buon appetito» (dopo aver cucinato naturalmente) e dai un’occhiata anche alle altre ricette pratiche e veloci: se ti piace la parmigiana con la mortadella oppure un piatto facile a base di zucchine. Rosetta ha pensato anche ai fagioli con la mortadella… ma come fa a inventare sempre delle belle!?

Presto ci saranno nuove idee per trasformare il tuo frigorifero vuoto e la tua scarsa vena in cucina e fare di te un cuoco da Masterchef.