Hanno simulato un’impresa. Lo hanno fatto mettendo su – come veri imprenditori – una società per azioni e l’hanno chiamata “Rhegion”, un nome che riporta all’antichità ma si proietta al futuro. Perché Rhegion Spa, l’idea degli studenti dell’ITE “Piria” di Reggio Calabria, è un’app che raccoglie detti popolari, ricette, storia del popolo calabrese. E i ragazzi non vogliono dimenticarla, anzi. Angelo Mazza, Francesca Canale, Camilla Alampi, Monica Barilla e Annibale Bentivoglio (della classe 5BT) vogliono metterla a disposizione di tutti: basta scaricare l’applicazione già disponibile per Android su Google Play.

Ecco com’è nata la collaborazione con IAMU: ci hanno coinvolto con tutto il loro entusiasmo, con la passione per il proprio lavoro e per ciò che studiano. Ingredienti necessari per chi crede nel cambiamento. Esattamente come ci crede IAMU. Abbiamo scelto di dare il nostro piccolo contributo a questa iniziativa, raccontandola sul nostro portale e facendo una domanda “ad hoc” con le nostre lavagnette. Qual è la parola dialettale che maggiormente usi?

Ecco tutte le risposte. E… in bocca al lupo Rhegion Spa!