«Abortire distrugge la vita di una donna, pensateci bene».

Me lo ha detto Desiree in questa intervista. Lo ha ripetuto tante volte.

Quando ne parla piange. Lei ha abortito e, se potesse tornare indietro, non lo rifarebbe.

Perché non lo rifarebbe?

Perché ha capito che la vita è il bene più prezioso che esista.

Desiree l’ha capito dopo aver praticato l’aborto.

La sua testimonianza è diretta a tutte le donne, in particolare a quelle giovani. Nella speranza che ci pensino, che riflettano attentamente prima di fare questo gesto.

In questo video appare anche un bimbo. È il piccolo Gabriele… Desiree l’ha portato con sé come segno della sua nuova vita.

Le cicatrici restano, ma lei ha ricominciato a vivere.

Mi ha raccontato di un dolore enorme, che la stava facendo impazzire. Mentre adesso mostra questo bambino – suo figlio – che le ha dato la forza di ricominciare.

È stato grazie al Centro di aiuto alla vita che è nato Gabriele. Grazie a chi l’ha incoraggiata a farlo nascere nonostante mille difficoltà.

Posto qui il numero di telefono del Centro Aiuto alla vita di Reggio Calabria… se qualcuno ne avesse bisogno, se qualcuno volesse parlare e sfogarsi. Penso possano servire 0965.890004 – 388.8341655