Una bella testimonianza da parte di due studenti del liceo classico “Campanella” di Reggio Calabria. Carlo invita i suoi compagni a essere coraggiosi e a non fermarsi di fronte alla paura dell’ago. Giulia è sincera: oggi sarebbe stata una giornata di scuola pesante. Ma aver fatto questo gesto ha reso questo 8 marzo davvero speciale.