In questo video ti racconto la storia di un ballerino di break dance che ha scelto di andare controcorrente e donare il sangue nonostante una tremenda paura dell’ago!

Si chiama proprio così: paura dell’ago.

Ce l’hanno in tanti, bambini e adulti: sono quelle persone che appena vedono un ago scappano a distanza di chilometri… 🙂 🙂

Forse è capitato ANCHE A TE.

Lo so cosa stai pensando: Hey, Sergio qui c’è poco da scherzare!

È verissimo, c’è poco da ridere… è una fobia che ti blocca, un mio amico non riesce neppure a fare le analisi del sangue (quelle di routine, per intenderci).

E sai perché?

Ha paura.

Andrea, il protagonista di questo video, ha la stessa, identica fobia dell’ago.

Una paura che lo rende nervoso, preoccupato. Ma non lo ferma affatto dal compiere un gesto bellissimo.

L’amore che si porta dentro è più forte di ogni altro timore… così la paura dell’ago passa in secondo piano, pensando a tutte le vite umane che può salvare soltanto VINCENDO QUESTA PAURA.

I suoi familiari, i suoi amici non l’hanno incoraggiato per nulla:

“Ma dove vai? Sei pazzo! Sei troppo magro, non ce la farai mai…”.

Eppure Andrea, il ballerino con il cuore grande, ce l’ha fatta!

E racconta la sua esperienza con l’Associazione volontari del sangue – l’Avis – a bordo dell’autoemoteca: una testimonianza indimenticabile per un gesto che già Andrea vuole ripetere.

Come lui, sono in tanti ad aver vinto la loro paura dell’ago: Francesco, Chiara, Simona e Giulia e tanti altri.